Mostra di Michael Franke
Axis Mundi
Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

Inaugurazione: 4 ottobre 2005, alle ore 18
La mostra rimarrà aperta
sino al 4. dicembre 2005


L'artista tedesco Michael Franke nel suo ampio ciclo di dipinti intende proporre un'immagine della totalità nord-sud dello spirito europeo ispirandosi al viaggio in Italia di Goethe. L'itinerario della mostra tematizza la complementarietà del contrasto latino-germanico come bipolarità assiale di un "archetipo europeo", e traduce in linguaggio pittorico una visione senza tempo del percorso iniziatico del pellegrino verso le origini solari; solarità vissuta come riflesso di un cammino "esterno" attraverso luci, paesaggi ed architetture, metafore di un percorso "interno" dell'anima.
Roma, città eterna, "caput mundi", fonte di diffusione della civiltà antica, affiora come punto culminante, meta del pellegrinaggio. Il cammino verso la "capitale del mondo" è metafora del percorso verso l'introspezione e verso le origini della cultura occidentale, verso il cuore dell'identità europea.

In collaborazione con la Sopraintendenza del Polo Museale di Roma, la mostra verrà presentata nelle sale del Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo in occasione del quindicesimo anniversario della riunificazione della Germania. L’esposizione a cura di prof. Claudio Strinati si svolge con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania.

Catalogo della mostra con testi di prof. Claudio Strinati, prof. Dieter Ronte, Ursula Bongaerts e prof. Aldo Venturelli.

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
Lungotevere Castello, 50
00100 Roma
Tel 0639967600
Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.
Chiuso lunedì.